Profilo dell'Azienda


Open Source SITEO è un'azienda leader nel settore dei servizi e della tecnologia per la Pubblica Amministrazione, campo in cui opera da oltre un ventennio, con competenze e professionalità UNICHE nel mercato PA.

SITEO e' in grado di proporre pacchetti di servizi ad ampio spettro ed una collaborazione basata su un rapporto di assoluta fiducia e stretta collaborazione con i suoi clienti.

Per l'OPEN SOURCE, la SITEO ha sempre avuto un ruolo da precursore, installando e realizzando soluzioni su piattaforme UNIX e successivemente LINUX, già nei primi anni '90. Il tech support della nostra società è composto da consulenti e sistemisti senior che negli anni hanno seguito l'evoluzione tecnologica ed attualmente vantano una conoscenza completa ed estremamente professionale nel campo dell'ICT.

Consulenti Siteo Per questo le aree di competenza di SITEO spaziano dall'analisi e dal controllo della gestione operativa alla consulenza di prima informatizzazione, dall'inizializzazione dei processi informatici all'assistenza pre e post vendita, dall'addestramento degli operatori dei centri di elaborazione al continuo aggiornamento del software installato.

Nell'offrire ai suoi clienti i massimi standard di convenienza e competitivita' SITEO ha organizzato una struttura interamente dedicata all'assistenza in tempo reale dei suoi clienti con teleassistenza da remoto possibile grazie alla grande Virtual Private Network, che la collega con tutti i clienti.

La SITEO è iscritta presso gli albi della Commissione Parlamentare di Vigilanza sull'anagrafe tributaria, con indagine effettuata dalla Procura Generale della Corte dei Conti, come società specializzata sui sistemi di gestione dell'Anagrafe Tributaria e per lo svolgimento di elaborazioni statistiche e di analisi fiscali secondo le richieste e le direttive del Ministro delle finanze.

La Commissione è istituita dall'articolo 2 della legge 27 marzo 1976, n. 60, la quale ha convertito - con modificazioni - il decreto-legge 30 gennaio 1976, n. 8, recante norme per l'attuazione del sistema informativo del Ministero delle finanze e per il funzionamento dell'anagrafe tributaria.

I compiti di vigilanza assumono una peculiare conformazione da quando l'articolo 22, comma 4, della legge 30 dicembre 1991 n. 413 prevede l'affidamento in concessione delle attività connesse al Sistema Informativo - che è ritenuto strumento di preminente rilevanza per l'interesse dello Stato anche sotto il profilo della sicurezza e della segretezza - a società aventi comprovata esperienza pluriennale in materia di sistemi informativi complessi, tra cui la SITEO rientra.